Chiudi

Malika Ayane sposa a Milano il suo regista

Abito bianco, tacchi alti con plateau turchese e bouquet di piante grasse, la cantante ha detto sì a Federico Burgia, dopo le nozze estive a Las Vegas

Dopo le nozze a Las Vegas la scorsa estate, Malika Ayane si è sposata con rito civile a Milano, a Palazzo Reale, con il regista Federico Burgia. La storia d’amore tra la cantante milanese e il regista di tutti i suoi video è iniziata l’anno scorso dopo che la cantante aveva chiuso la relazione con Cesare Cremonini.
"Cesare e io ci siamo lasciati alla fine del 2010, tutto l’amore del mondo non è bastato", aveva dichiarato Malika. "Io sono già madre e lui non è ancora padre, è una differenza che non è stato facile gestire".

La cerimonia milanese era stata anticipata dalla stessa Malika in un’intervista al settimanale Vanity Fair: "Questa estate abbiamo celebrato il matrimonio nella cappella di un albergo, ma il primo dicembre ci saranno le vere nozze, in Comune, a Milano" aveva detto.
E così è stato: Malika indossava un abito bianco molto fasciante sulle curve, con uno scollo sulla schiena che lasciava intravedere il tatuaggio extralarge, e un paio di scarpe color turchese con tacco 14. Immancabile un tocco di estrosità in una cerimonia tradizionale: il bouquet di piante grasse.
Per la cerimonia a Las Vegas, dove erano in vacanza con le loro bimbe al seguito (la Ayane è mamma di Mia, 6 anni e Federico ha due bambine) la cantante meneghina aveva scelto un comodo paio di jeans, mentre Burgia aveva noleggiato "lo smoking più brutto del mondo".

La Ayane e Burgia, classe ’67 quindi 17 anni in più della cantante, stanno insieme da meno di un anno, ma si conoscono da tempo: "Con Federico ci conosciamo da anni, lui ha girato tutti i miei video" ha dichiarato Malika.


Pubblicato il 02/12/11 in Pop, RSS| TAGS: malika ayane, federico burgia, malika ayane nozze
malika ayane nozzeVAI ALLA FOTOGALLERY

Trova nella tua città

PromozioniGUARDA TUTTE »

Categorie consigliateGUARDA TUTTE »

NEWS DAGLI UTENTI powered by OKNOtizie